Fine anno scolastico, per i docenti precari non é mai estate

Il numero di pratiche certificate dall’Inps per i docenti Quota 100 che hanno fatto domanda di pensione entro il 28 febbraio è  5.855. E’ il numero di cessazioni tramesso dal Miur al Sidi entro lo scorso 29 maggio.

Il Miur malgrado le richieste di sindacati ed associazioni, non ha inteso prorogare il termine almeno al 10 giugno per permettere l’acquisizione di ulteriori posti ai fini della mobilità, soprattutto quella interprovinciale e delle immissioni in ruolo secondo le aliquote definite per il 2019/20 dal CCNI triennale sulla mobilità.

A queste si vanno ad aggiungere tutte le pratiche certificate dall’INPS per i docenti che hanno fatto domanda di pensione entro lo scorso 12 dicembre.

Resta da vedere come saranno utilizzate le pratiche certificate dall’INPS successivamente al 29 maggio.

Dai resoconti sindacali, apprendiamo che tale utilizzo sarà oggetto di un incontro tra OO.SS. e Miur. Quota 100, posti persi per mobilità potrebbero andare alle assunzioni

Per ottimizzare le immissioni in ruolo 2019/20, tutti i posti certificati come vacanti dopo il 29 maggio e fino alla data prevista per le immissioni in ruolo dovrebbero essere resi disponibili per la stipula dei contratti a tempo indeterminato, facendo scorrere le GM 2016, le Gae aggiornate al 2o19 e le GR 2018 ( secondarie) e 2019 ( infanzia e primaria) in caso di esaurimento delle GM.

Sul fronte aggiornamento Gae sono previsti tempi lunghi per la pubblicazione delle Gae aggiornate.

Sono 66.000 le domande presentate on line di conferma/aggiornamento/ trasferimento/ reinserimento.

Questi docenti dovranno aspettare metà luglio per le provvisorie e metà agosto per le definitive.

Chi è inserito in GaE e dovrà compilare il modello B per inserirsi in GI di prima fascia ( le domande si presentano dal 15 luglio al 29 luglio alle ore 14), dovrà aspettare il 20 agosto per le provvisorie, in pratica a ferragosto, e il 31 agosto per le definitive.

Per domande presentate entro la fine di maggio, queste scadenze appaiono davvero eccessive. Programmatevi le vacanze.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia