Finanziamenti scuole per contrasto povertà educativa, candidatura entro 20 luglio

Stampa

Decreto 33 del 6 luglio del Ministero dell’istruzione.

L’avviso è volto a individuare istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento per la promozione di collaborazioni, progetti e attività volte a contrastare le carenze educative con particolare riguardo alla “povertà educativa” aggravatasi a seguito dell’emergenza sanitaria, con particolare riferimento alle aree di maggiore deprivazione socio-culturale del Paese, nonché alle zone interessate da disagi provocati da gravi fenomeni naturali.

E’ previsto uno stanziamento complessivo di € 7.800.000,00.

Costi ammissibili

Sono ritenuti ammissibili i costi riconducibili alla progettazione specifica e relativi a:
1. coordinamento, progettazione e gestione amministrativa;
2. comunicazione dei contenuti e degli obiettivi del progetto;
3. acquisto di beni e servizi per la realizzazione delle attività progettuali;
4. attività di consulenza e collaborazione con soggetti terzi;
5. rimborsi di spese per trasferte connesse alla realizzazione di attività progettuali;
6. monitoraggio e valutazione della realizzazione del progetto.

Domande

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it. e poi cliccando su “Accesso al SIDI” e si verrà rimandati al login del SIDI. Le iscrizioni sono aperte dalle ore 00:01 del 06/07/2020 fino alle
ore 12:00 del 20/07/2019.

Requisiti e dettagli per partecipare nel decreto

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur