Filosofia alla primaria, un progetto dell’ Associazione Levi-Montalcini per formare i docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gentile Redazione, ho letto e apprezzato sul vostro sito l’articolo a firma Eleonora Fortunato dello scorso 23 gennaio 2017 nel quale si dialogava con la pedagogista Luisa Piarulli sull’opportunità di insegnare la filosofia fin dalle scuole primarie.

A questo proposito vorrei portare alla vostra attenzione l’esperienza che l’Associazione Levi-Montalcini sta portando avanti dal 2009 presso alcune scuole di Vercelli. Grazie alla collaborazione con il professore Paolo Pulcina, gli alunni delle scuole elementari e dell’infanzia hanno la possibilità di frequentare, come corso facoltativo in orario scolastico, lezioni di filosofia. Non si tratta però, ovviamente, di far imparare ai bambini semplici nozioni sulla vita e il pensiero dei filosofi, ma di coinvolgerli in veri e propri laboratori, durante i quali si parte da storie raccontate anche in modo divertente riguardanti i grandi pensatori del passato, per arrivare a stimolare nei bambini la loro curiosità, favorendo il dibattito anche tra di loro e invitandoli a far domande e cercare le risposte.

Ho assistito a una di queste lezioni in passato, e mi ha davvero colpito l’attenta partecipazione dei bambini. L’iniziativa ha riscosso un grande successo non solo fra gli insegnanti, che continuano dopo tanti anni ad avvalersi dell’aiuto del professor Pulcina, ma anche presso l’Ufficio Scolastico Provinciale di Vercelli che ha riconosciuto crediti formativi agli iscritti al corso. Anche i genitori degli alunni sostengono e supportano questa iniziativa vedendo i loro figli interessati e contenti di partecipare a un’attività che li coinvolge pienamente.

Proprio grazie al successo consolidato di questa esperienza, quest’anno abbiamo deciso di chiedere al professor Pulcina di avviare un progetto per formare altri professori al fine di espandere questa attività alla “Rete delle Scuole Levi-Montalcini”, che oggi conta in tutta Italia circa 70 aderenti.

Sono quindi d’accordo con la dott.ssa Piarulli nel sostenere l’insegnamento della filosofia fin dalla più tenera età. Il nostro progetto dimostra che questo è un’importante stimolo al ragionamento logico, alla creatività e alla capacità di comprendere ed esprimere concetti complessi.

Vi ringrazio per l’attenzione, un cordiale saluto.

Piera Levi-Montalcini

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione