Filmare la storia edizione 2011

Di Lalla
Stampa

Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza – Filmare la storia è un concorso nazionale a cui possono partecipare tutte le opere video prodotte dalle scuole italiane, nell’ambito della loro attività didattica, su vicende e aspetti della storia del Novecento.

Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza – Filmare la storia è un concorso nazionale a cui possono partecipare tutte le opere video prodotte dalle scuole italiane, nell’ambito della loro attività didattica, su vicende e aspetti della storia del Novecento.

Anche nell’edizione 2011 il concorso si articola in tre sezioni, una per le scuole elementari, una per le scuole medie e una per le superiori. Inoltre sarà assegnato anche quest’anno il premio speciale "25 aprile", promosso dal coordinamento delle Associazioni della Resistenza del Piemonte, che sarà attribuito a un’opera che affronti in modo prevalente aspetti della Resistenza in Italia.

In questa edizione si attribuiranno inoltre il Premio "Città di Torino" alla miglior opera video realizzata da studenti e insegnanti delle scuole elementari, medie inferiori e medie superiori di Torino e i Premi "Regione Piemonte" : alla miglior opera video realizzata da studenti e insegnanti delle scuole medie superiori della regione Piemonte; alla miglior opera video realizzata da studenti e insegnanti delle scuole medie superiori delle altre regioni italiane.

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’ottava edizione di Filmare la storia prevede l’ammissione al concorso di opere che prendano in considerazione le varie tappe, più o meno recenti, del processo di unificazione politica, sociale, culturale del paese.

Rimangono gli obbiettivi di fondo del concorso: la sollecitazione nella scuola a un rapporto diretto e creativo con aspetti piccoli e grandi della storia dell’ultimo secolo, la valorizzazione del reperimento e dell’utilizzo nella didattica di documenti e testimonianze di memoria, l’attenzione alle dimensioni storiche del luogo in cui i giovani vivono e operano e la sperimentazione di modalità di trasmissione della memoria.

L’opera dovrà essere inviata, unitamente alla scheda d’iscrizione ufficiale, entro e non oltre il 12 marzo 2011.

Il bando completo del concorso disponibile sul sito www.ancr.to.it

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia