Figliuolo annuncia: “Dopo Ferragosto piano per la vaccinazione dei giovani, in hub senza prenotazioni”

Stampa

”Da dopo Ferragosto inizieremo con un’attività mirata per i più giovani, continuando sicuramente a pensare agli over 50, perché è una categoria che ha bisogno di implementare i numeri dei vaccinati ed è una categoria che con le varianti rimane sicuramente e rischio, però dobbiamo pensare alla riapertura delle scuole in sicurezza”.

Così il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, oggi a Senise in provincia di Potenza.

”Il comitato tecnico scientifico ha posto come obiettivo sufficiente quello di raggiungere il 60% degli studenti vaccinati prima dell’inizio delle scuole e per fare questo, vista la molto buona propensione di questa categoria a vaccinarsi, il pensiero è quello di fare un piano che possa a partire da dopo Ferragosto permettere a questi giovani di arrivare negli hub con corsie preferenziali, praticamente senza prenotazioni – ha aggiunto – Questo lo faremo in un tutta Italia”.

“Dal 16 agosto a fine mese avremo circa 10 milioni di dosi a livello nazionale che ci permetteranno di continuare con un ottimo passo”.

Figliuolo ha spiegato che “dal 16 agosto in avanti, rispetto a quello che pensavamo, avremo 3 milioni di dosi in più grazie all’azione di Draghi con la Commissione Ue e la presidente”.

“Per bloccare la Delta e altre varianti è importante aumentare il tasso di vaccinazioni a livello globale – ha aggiunto -.In Italia siamo, come prime dosi, al 69% e circa al 64% di vaccinati. E dobbiamo continuare a correre”. 

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione