Figli e figliastri nel concorso straordinario. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Lina Contino – E’ giusto fare differenza tra docenti delle scuole statali e docenti delle scuole paritarie per quanto riguarda il Concorso straordinario?

Qual’è il motivo? C’è un motivo particolare? Non sono tutti docenti delle scuole pubbliche italiane? Ci sono figli e figliastri?.

I docenti delle scuole paritarie lavorano molto a scuola con competenza e con coscienza e se non facessero così i padroni delle scuole paritarie li caccerebbero subito via prima che la loro scuola perda la sua immagine e poi queste scuole sono pubbliche italiane al pari delle scuole statali tanto è vero che ricevono l’aiuto economico dallo Stato.

E’ vero che è stato dato ai docenti delle scuole paritarie il contentino cioè i PAS . Sicuramente tutti sanno quante migliaia di euro devono spendere questi poveri precari cacciati dal Concorso straordinario.

Perché è stata presa questa decisione? Si dice per abilitare docenti per le scuole paritarie. I docenti si abilitano per tutte le scuole e poi decidono loro dove andare secondo il loro punteggio. Mi chiedo anche: Così facendo non vengono calpestati tanti articoli della nostra Costituzione?

Stampa

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico