Fiera Didacta 2023, a Misterbianco nuova edizione dal 12 al 14 ottobre: tante le novità

WhatsApp
Telegram

Dopo il grande successo della prima edizione con oltre 7mila presenze e il coinvolgimento di tutto il mondo scolastico della Sicilia e di altre regioni del Sud Italia, torna a grande richiesta DIDACTA ITALIA – Edizione Siciliana, primo spin off dell’edizione nazionale, che si svolgerà per il secondo anno consecutivo negli spazi di Sicilia Fiera Exhibition Meeting Hub a Misterbianco, in provincia di Catania, da giovedì 12 a sabato 14 ottobre 2023.

L’evento è rivolto a tutti i livelli e formazione: 0-6, primaria, secondaria di primo e secondo grado, istituti professionali, ITS, università, istituti di ricerca scientifica e di formazione professionale, oltre ai professionisti del mondo della scuola, alle aziende e a tutti gli addetti ai lavori. Coinvolte tutte le categorie del settore: dirigenti scolastici, docenti, formatori e i principali ordini professionali nonché gli amministratori locali.

Raddoppiata la superficie espositiva con 22mila metri quadrati distribuiti su 4 padiglioni (a fronte dei 12mila metri quadrati su un solo padiglione dell’edizione 2022) e confermato il format dell’edizione nazionale che combina, in modo integrato, l’area riservata alla formazione con workshop immersivi, seminari e convegni e la sezione espositiva. In mostra le aziende leader su scala nazionale e internazionale con le ultime proposte nel campo dell’elettronica, robotica, realtà aumentata, ambienti didattici innovativi 4.0, ecosistemi di apprendimento, contenuti digitali ed editoriali di ultimissima generazione.

Fra le principali novità, le iniziative dedicate all’intelligenza artificiale ed ai suoi sviluppi e tutte le opportunità offerte dall’evoluzione digitale ai fini di rendere più attrattivi gli ambienti di apprendimento e contrastare alla radice la dispersione scolastica, fenomeno ancora sensibilmente radicato nell’isola e nelle regioni del Sud. Verrà allestito un ambiente dedicato alla fascia 0-6 e due aule immersive dove si potrà sperimentare la sinergia fra libro di testo e linguaggi e contenuti digitali. Una sala workshop sarà inoltre dedicata ed attrezzata per la didattica delle STEM.

«Investire sul capitale umano – sottolinea il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani – è una delle priorità del mio governo. Questa seconda edizione della manifestazione in Sicilia conferma la sinergia avviata l’anno scorso e l’ambizione di fare della nostra Isola un hub del Mediterraneo per l’istruzione e la formazione, punto di riferimento per tutti i Paesi del Mare Nostrum. La prossima Didacta sarà l’occasione per affrontare tematiche fondamentali, nell’attualità e nel prossimo futuro, alla crescita culturale, sociale ed economica della nostra terra e delle sue istituzioni formative, a tutti i livelli».

«Didacta in Sicilia – dice l’assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale della Regione Siciliana Mimmo Turano – è una opportunità e una sfida. Un’opportunità di innovazione della filiera siciliana del sapere, dell’istruzione e della formazione, per tutti i docenti che ogni giorno cercano di essere all’altezza delle esigenze formative dei nostri ragazzi. Una sfida per la scuola siciliana che deve dimostrare di essere più viva che mai, pronta ad intercettare i cambiamenti e contribuire allo sviluppo della nostra terra».

“Organizzare questa seconda edizione siciliana di DIDACTA ITALIA (spin off italiano di Didacta International) a fianco della Regione Siciliana e di tutti i partner istituzionali e di settore preposti, è per noi motivo di grande soddisfazione ed orgoglio – ha dichiarato il presidente di Firenze Fiera Lorenzo Becattini. “L’ampia partecipazione e l’ottima sinergia venutasi a creare fra tutti i ‘protagonisti’ nell’edizione 2022 ci spinge a crescere di spazi e di contenuti per offrire ai docenti siciliani e delle altre regioni del Sud Italia una fiera ancora più innovativa e attrattiva per i processi formativi delle nuove generazioni”.

DIDACTA ITALIA – Edizione Siciliana è organizzata da Firenze Fiera in collaborazione con la Regione Siciliana. La mostra propone un programma scientifico di altissimo livello a cura di Indire e di Giovanni Biondi, avvalendosi di un Comitato organizzatore del quale fanno parte, a fianco di Firenze Fiera, il Ministero dell’Istruzione e Merito, la Regione Siciliana, l’Ufficio scolastico regionale, la Città metropolitana di Catania, il Comune di Catania, il Comune di Misterbianco, gli atenei di Catania, Palermo, Messina e l’Università Kore di Enna. Partner: Didacta International.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA