Le Fiandre vanno verso la digitalizzazione completa della gestione della scuola

di Giulia Boffa
ipsef

GB – E’ possibile nelle Fiandre, dal 1 settembre 2013, raccogliere i dati e le informazioni sugli alunni e le scuole di tutto il Paese.

Tutte le scuole e Centri di Istruzione ( Centri di Educazione degli Adulti e Centri di Educazione per adulti di base) forniscono dati in tempo reale al ministero dell’istruzione tramite il database di Agod i che lavora per il progetto Discimus.

GB – E’ possibile nelle Fiandre, dal 1 settembre 2013, raccogliere i dati e le informazioni sugli alunni e le scuole di tutto il Paese.

Tutte le scuole e Centri di Istruzione ( Centri di Educazione degli Adulti e Centri di Educazione per adulti di base) forniscono dati in tempo reale al ministero dell’istruzione tramite il database di Agod i che lavora per il progetto Discimus.

Agod i  inserisce in un file personale completamente elettronico  tutti i documenti del personale dell’istruzione, che sono così archiviati centralmente e facilmente recuperabili.Ciò riduce il flusso dei documenti cartacei.

Le informazioni di questi database confluiranno nel ‘ Centro di Conoscenza su istruzione e formazione ‘ . Questo centro si propone di istituire una collaborazione intensa con una moltitudine di soggetti interessati del settore educativo , al fine di facilitare lo scambio efficiente e rilevante di dati, informazioni e conoscenze .

Il Centro di Conoscenza prevede di realizzare questi obiettivi attraverso una serie di progetti,come il portale ‘ Formazione ‘ che è stato lanciato nell’autunno del 2013 , l’ulteriore digitalizzazione dei documenti cartacei , e la raccolta di dati ‘ Scuola’ , che raccoglie informazioni per scuola sui numeri degli alunni , la demografia , e le caratteristiche degli alunni .

I consigli scolastici e scuole di istruzione primaria e secondaria sono i primi ad avere accesso a tali progetti . A poco a poco nuovi documenti saranno aggiunti a Formazione  e  altri attori educativi ( ad esempio istituti di istruzione superiore , centri , educazione artistica part-time , ecc ) si uniranno alla piattaforma digitale .

Inoltre anche lo scambio di informazioni agli studenti è più facile e agevole, una volta che una scuola o un centro inseriscono i dati nel suo software;  se cambiano i dati, le informazioni vengono immediatamente aggiunte o modificate nel database Agod i .

Discimus ha vinto numerosi premi tra cui la ‘e – Gov Award per la cordialità ‘ dal Agoria e ‘ Indigo Innovation Award ‘ nella categoria di efficienza .Inoltre , il database è stato incluso nella lista del Premio settore pubblico europeo 2013 ( EPSA 2013) .

Discimus è già stata riconosciuta come esempio di "best practice". Accanto a Discimus sono stati sviluppati banche dati simili sull’educazione degli adulti ( DAVINCI ) e l’istruzione superiore ( DHO ).

 

Versione stampabile
soloformazione