Fiammetta sinonimo di resistenza e resilienza. Il Cagliari dona la maglia numero 12 alla bimba simbolo della Dad

Stampa

Fiammetta come “esempio di adattamento”. Questo il motivo che ha spinto il Cagliari a fare dono della propria casacca alla bimba che ha seguito le lezioni a distanza in mezzo al gregge del papà pastore.

Della storia di Fiammetta Melis, la bambina che ha seguito le lezioni a distanza dai monti mentre il suo papà portava al pascolo il gregge, hanno parlato numerosi media in tutto il mondo.

DaD, la storia di Fiammetta: 10 anni a lezione con papà al pascolo in montagna

Il Cagliari ha voluto che la ragazzina diventasse, da dodicesima in campo, “simbolo di resistenza e resilienza: un esempio per quanti, nel periodo così difficile della pandemia, sanno adattarsi alle circostanze e guardare con positività il futuro. Proprio come il Cagliari Calcio, che nella sua lunga storia ha attraversato alterne vicende, sempre però mantenendo saldo il piacere del gioco e lo spirito di squadra”. 

Il club sardo le ha regalato proprio la maglia numero 12.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur