FI Giovani presentano una mozione per i crocefissi nelle aule

di redazione
ipsef

“Il crocefisso nelle aule scolastiche non si tocca perché è un simbolo che rappresenta la nostra storia non solo religiosa, ma anche culturale e valoriale. E i nostri valori non possono essere negati o calpestati in nome di una falsa modernità o di un malinteso multiculturalismo”. Lo dichiara la deputata e leader di Forza Italia Giovani Annagrazia Calabria.

“Per questo – prosegue – tutti gli eletti del nostro movimento giovanile negli enti locali faranno propria, già a partire dai prossimi giorni, l’iniziativa promossa dal coordinatore regionale lombardo di Forza Italia Giovani, Giuseppe Cangialosi: una mozione a difesa del crocefisso nelle aule di scuola. Troppe scelte estemporanee di dirigenti scolastici, contravvenendo ai pronunciamenti del Consiglio di ato e della Cedu, e al contenuto di una direttiva ministeriale, stanno privando gli studenti di un simbolo della nostra tradizione che rimanda a principi cardine come il rispetto reciproco, la solidarietà e la tolleranza. Per questo
ci impegneremo affinché i crocefissi rimossi vengano ripristinati e perché decisioni di questo tipo non vengano ripetute”, conclude.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione