Festival delle Filosofie, la prima edizione a Palermo dal 6 ottobre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dal 6 si aprirà una kermesse dedicata alla Filosofia. Si tratta del primo festival di questo campo di studi ed è organizzato da “èfilosofie”.

Alcuni dei luoghi più belli di Palermo saranno il palcoscenico delle iniziative in calendario fino al al 27 ottobre sul pensiero puro in chiave ‘Pensare la società globale‘.

I luoghi degli incontri

Conservatorio di Palermo, Orto Botanico, Sagrestia di San Domenico, Palazzo Butera e Museo Salinas sono i luoghi dove ci si interrogherà sui concetti di Democrazia, Migrazione, Estetica e quant’altro.

Come si legge nel Depliant, si tratta del primo festival delle Filosofie (al plurale). “Pensare la società globale – è scritto nel manifesto – significa allora affrontare la contraddizione di un mondo in cui, per effetto della estrema capacità di connessione, i confini fra le cose e le persone si dissolvono, le nature viventi sembrano trasformarsi le une nelle altre senza però che a ciò corrisponda il sorgere di una coscienza collettiva, di un sentimento di rinnovata appartenenza al mondo“.

Filosofia e Internet

Il primo tema di riflessione sarà offerto dalla Master class dal titolo “NELLA RETE – Rischi e opportunità della società iperconnessa” con Pier Dominici, Direttore scientifico del Complexity Education Project dell’Università di Perugia. A seguire,nel pomeriggio, il primo convegno su “Il dialogo nell’era digitale” che sarà affrontato da professori dell’Università di Torino, Perugia e Palermo. Da lì si aprirà un percorso di pensiero che porterà all’ultimo evento in programma, cioè il convegno del 27 ottobre al Museo Salinas sul tema “Che cosa significa vivere bene?”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione