Festa della Repubblica, Pacifico (Anief): “Fondamentale il lavoro, tutelarlo è un dovere. Per noi da sempre una missione”

WhatsApp
Telegram

In occasione della Fesa della Repubblica, Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ha ricordato che “la Repubblica italiana è fondata sul lavoro, così come recita l’articolo 1 della nostra Costituzione, garantisce l’accesso di tutti, rimuove ogni ostacolo al suo accesso e lo promuove per il progresso della Nazione (art. 4).

Inoltre, lo tutela in tutte le sue forme, cura la formazione dei lavoratori (art. 35) che devono avere insieme alle loro famiglie una esistenza libera e dignitosa (art. 36), un giusto limite massimo di età per la pensione (art. 37), il rispetto dei loro diritti (art. 38), e la garanzia della libertà sindacale che realizza il dialogo sociale (art. 39) e la stessa gestione delle aziende (art. 46). Mi piace ricordare gli articoli che lo tutelano. Lo difendono e lo denotano come parte fondante della nostra nazione. Difendere il lavoro e i lavoratori è per il nostro sindacato una missione, sin dalla fondazione”.

“Oggi dovremmo riflettere sull’adeguamento salari, sull’inflazione galoppante, sull’eliminazione delle differenze stipendiali di genere, sulla lotta alla precarietà, sulla ricerca del salario minimo, sugli interventi contro la disoccupazione e sull’abbassamento della soglia delle pensioni e sull’aumento degli assegni. Dovremmo anche parlare sempre più di Europa nelle nostre classi per spiegare la legislazione UE e l’impatto sul nostro lavoro”.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia