Festa dei Nonni, una famiglia su tre dipende da loro: un sostegno diretto anche per badare ai nipoti o fare doposcuola

WhatsApp
Telegram

Nel tessuto sociale, i nonni rappresentano una risorsa indispensabile per il bilancio domestico di molte famiglie. Secondo una recente rilevazione online promossa dalla Coldiretti in occasione dell’Assemblea dei Senior e divulgata per la Festa dei Nonni, più di una famiglia su tre (34%) dipende economicamente dai nonni.

Questi ultimi si rendono protagonisti non solo con un diretto sostegno economico, ma anche offrendo il loro tempo per badare ai nipoti, sostituendosi alle babysitter o al doposcuola, e dando una mano con l’attività lavorativa.

La Festa dei Nonni, celebrata in Italia, è un riconoscimento legale instaurato nel 2005, che oggi celebra circa 12 milioni di persone. Questa festa evidenzia l’importanza cruciale degli anziani nel sostenere le famiglie, soprattutto in un periodo di crescente inflazione che mette a dura prova i bilanci familiari.

Tra gli italiani che godono della presenza di un pensionato in casa, oltre la metà (57%) vede i nonni come una risorsa preziosa per l’assistenza ai figli, mentre un 35% afferma che il loro contributo è determinante per il reddito familiare. Inoltre, una minoranza dell’8% riconosce nei nonni un supporto significativo a livello lavorativo, soprattutto nei settori dell’agricoltura, artigianato e commercio, dove l’esperienza accumulata dai senior diventa un valore aggiunto incommensurabile.

La Coldiretti sottolinea come i nonni siano fondamentali anche nella conservazione delle tradizioni alimentari e nell’educazione nutrizionale dei più giovani. Il loro apporto è essenziale per promuovere un’alimentazione basata sulla dieta mediterranea, contribuendo a mantenere alte le aspettative di vita in Italia, nonostante l’attuale crisi sanitaria abbia portato una brusca inversione di tendenza.

La presenza dei nonni in famiglia si rivela essere un vantaggio anche per gli stessi anziani, in un contesto dove circa 4,9 milioni di over 65 vivono da soli.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri