Festa degli Insegnanti, il M5S: “Valorizzazione della classe docente a partire da stipendio adeguato e formazione continua”

Stampa

“Nell’ultimo anno e mezzo gli insegnanti hanno affrontato una trasformazione radicale del modo di fare didattica, si sono adeguati a circostanze straordinarie continuando a dare il meglio per studentesse e studenti. Vanno ringraziati quotidianamente per l’impegno e la professionalità con cui accompagnano da sempre i nostri figli nella crescita, e oggi ancora di più”.

Così le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Dando sempre priorità alla scuola – proseguono -, il MoVimento 5 Stelle ha messo al centro della sua azione anche la valorizzazione e il maggiore riconoscimento dei docenti, puntando innanzitutto su un reclutamento improntato al merito. E’ ad esempio grazie al concorso straordinario se quest’anno scolastico ha visto sin dall’inizio 32mila docenti di ruolo in più, e sarà grazie ai concorsi ordinari già banditi se si ridurrà il precariato e le nuove generazioni riceveranno sempre un’istruzione di grande qualità. Questo processo di valorizzazione necessita di andare avanti: a partire dall’adeguamento degli stipendi e dalla formazione continua, che permetta di progredire sempre di più sul piano dell’innovazione della didattica” concludono i portavoce pentastellati.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur