Ferie non godute a.s. 2012/13. L’informativa del Miur a disposizione delle segreterie scolastiche

di Lalla
ipsef

Lalla – Molti docenti ci segnalano che le segreterie scolastiche non sono state ancora avvertite del risultato raggiunto nella riunione del 12 giugno al Ministero e non hanno preso atto della disposizione secondo la quale il pagamento delle ferie non godute, per l’a.s. 2012/13 resta invariato. Leggiamo assieme l’informativa del Miur.

Lalla – Molti docenti ci segnalano che le segreterie scolastiche non sono state ancora avvertite del risultato raggiunto nella riunione del 12 giugno al Ministero e non hanno preso atto della disposizione secondo la quale il pagamento delle ferie non godute, per l’a.s. 2012/13 resta invariato. Leggiamo assieme l’informativa del Miur.

Essa non lascia dubbi e riguarda sia il pagamento delle supplenze brevi

"La Direzione generale per le politiche finanziarie e per il bilancio comunica l’avvenuta assegnazione alle istituzioni scolastiche delle risorse finanziarie per il pagamento delle supplenze brevi comprese quelle necessarie per il pagamento delle ferie, nella misura definita dal CCNL cioè 30/360 per i giorni di servizio previsti dal contratto."

che quelle con termine contratto 30 giugno

"Analogamente, la liquidazione ed il pagamento del compenso sostitutivo per le ferie non fruite dal personale docente ed ATA, titolare di contratti di lavoro a tempo determinato sino al termine delle attività didattiche, è effettuata dal Ministero dell’economia e delle finanze, Ragionerie Territoriali dello Stato, al quale i dirigenti scolastici trasmetteranno gli atti necessari"

L’informativa Miur

Ferie non godute monetizzate per l’a.s. 2012/13, le segreterie non ci credono

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione