Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Ferie non fruite docente prima della pensione: in questo caso è possibile la monetizzazione

WhatsApp
Telegram

Il personale docente e ATA a tempo indeterminato ha diritto a 30 giorni di ferie se ha un’anzianità di servizio non superiore ad anni 3; 32 giorni se ha un’anzianità di servizio superiore ad anni 3. In alcuni casi, se il personale non ne usufruisce può monetizzarle. E’ questo il caso del docente prossimo alla pensione.

Una nostra lettrice scrive

Gentilissima redazione, a causa di malattia non ho potuto usufruire dell’intero periodo delle ferie. La mia carriera da insegnante sta tuttavia terminando perchè a settembre andrò in pensione. E’ possibile monetizzarle?

Grazie e cordiali saluti

L’art. 13, comma 10, del CCNL del 29.11.2007 dispone che In caso di particolari esigenze di servizio ovvero in caso di motivate esigenze di carattere personale e di malattia, che abbiano impedito il godimento in tutto o in parte delle ferie nel corso dell’anno scolastico di riferimento, le ferie stesse saranno fruite dal personale docente, a tempo indeterminato, entro l’anno scolastico successivo nei periodi di sospensione delle lezioni o dell’attività didattica.

La monetizzazione non è possibile, ma nel caso della docente sì perché la non fruizione delle ferie nell’ultimo anno di servizio è dovuta ad un caso non imputabile al dipendente.

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”Vedi tutte le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur