Ferie ATA art. 59 supplenza come docente: non vale il principio della monetizzazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Un ulteriore chiarimento sui giorni di ferie per il personale ATA che usufruisce di supplenza come docente fino al 30 giugno e dal 1° luglio ritorna al suo precedente ruolo. 

Un nostro lettore scrive

Sono in ruolo dal 2004 in qualità di assistente tecnico ma in data 17 settembre 2018 ho accettato un contratto a tempo determinato fino al 30 giugno 2019 in qualità di docente di scuola primaria. In data 1 luglio 2019 devo rientrare in servizio in qualità di assistente tecnico nella mia scuola di titolarità come vengono calcolate le mie ferie? Quante ferie e festività maturo?  Le festività soppresse di cui non ho usufruito o preso posso usufruirle entro il 31 agosto 2019? Nelle ferie che vengono scorporate a Natale e Pasqua devono conteggiare anche il mio giorno libero di riposo settimanale(sabato) o no?   Le giornate di chiusura dell’ attività didattiche ( vacanze Natale, Pasqua, ponti, elezioni europee e comunali) vengono scorporate dalle ferie? La ringrazio e le porgo distinti saluti.

di Giovanni Calandrino – Gent.mo, al personale di ruolo che accetta supplenza ai sensi dell’art. 59 non può essere applicato il principio della “monetizzazione” appunto perché, il dipendente non cessa il rapporto di lavoro ma rientrerà nella sede di titolarità, dove potrà fruire delle ferie maturate e non godute SENZA NESSUNA DECURTAZIONE!

I riferimenti normativi che convalidano il principio sopra esposto sono:

  • l’art. 13, comma 8 del CCNL comparto scuola;
  • la mancata cessazione del rapporto di lavoro (ai sensi dell’art. 59 CCNL/2007);
  • e i vari ORIENTAMENTI APPLICATIVI DELL’ARAN.

Dunque a parere dello scrivente, dal 1° luglio ’19 potrà fruire delle ferie e festività soppresse residue (non godute) senza decurtazione alcuna.

In estrema sintesi: Le giornate di chiusura dell’attività didattiche (vacanze Natale, Pasqua, ponti, elezioni europee e comunali) vengono scorporate dalle ferie? NO

Purtroppo sono numerosi i casi in cui questo modo di procedere non viene applicato Ferie ATA – docente beneficiario art.59: supplente o non supplente ?

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione