Ferie ai supplenti: la FLC CGIL diffida il Miur

Di Lalla
Stampa

Lalla – La FLC CGIL ha diffidato il Miur a a ritirare la nota 939 del 5 febbraio 2013 che, con atto unilaterale, impone ai supplenti la decurtazione dei giorni di ferie maturati corrispondenti ai periodi di sospensioni delle lezioni a partire da gennaio 2013.

Lalla – La FLC CGIL ha diffidato il Miur a a ritirare la nota 939 del 5 febbraio 2013 che, con atto unilaterale, impone ai supplenti la decurtazione dei giorni di ferie maturati corrispondenti ai periodi di sospensioni delle lezioni a partire da gennaio 2013.

La nota – prosegue il sindacato – è palesemente illegittima perché in contrasto con quanto disposto dalla legge di stabilità 2013 (comma 56 dell’art. 1) che prevede che le nuove norme in materia di ferie siano applicate dal 1 settembre 2013 e non dal 1 gennaio 2013.

Le tipologie di supplenze interessate sono

  • supplenza breve (N01)
  • supplenza per copertura di posto disponibile dopo il 31 dicembre (N19)
  • supplenza breve in attesa dell’avente diritto (N20)

Contemporaneamente il sindacato ha richiesto un incontro al Ministero per approfondire la tematica.

La nota e il nuovo modello di contratto

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia