Femminicidio, Meloni: “Portare a scuola vittime delle violenze per raccontare le loro storie”

WhatsApp
Telegram

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne “mi piacerebbe portare le vittime o i parenti delle vittime a raccontare la loro vicenda nelle scuole. Credo non ci sia nulla di più educativo”.

Lo ha detto la premier Giorgia Meloni, intervistata da Bruno Vespa nel corso dell’appuntamento ‘Forum in Masseria’.

“Questi fatti sono sempre più copiosi, dobbiamo chiederci dove stiamo andando. La violenza sulle donne continua a essere un fenomeno che non si riesce a risolvere, nonostante i provvedimenti. Credo ci sia una questione culturale”, ha aggiunto.

“Mi ha scioccato la storia di questo bimbo che era nel suo grembo e che sarebbe stato in grado di vivere da solo. Sono due le persone uccise”, ha affermato la presidente del Consiglio, la quale si è detta “disponibilissima” a lavorare insieme alle opposizioni sul tema della violenza sulle donne.

Leggi anche

Ddl contro la violenza sulle donne, pene più severe e tempi stretti per i giudici. Ecco cosa è previsto

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso