Fedeli, sui social mi attaccano con bugie che mi feriscono

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Troppo spesso mistificazioni e se non vere e proprie bugie usate dagli avversari politici per attaccare me e il governo di centrosinistra”.

Ad affermarlo il Ministro Fedeli. “Non nego che mi feriscano, – ha continuato – non tanto per una questione personale ma perché usano strumentalmente un bene davvero di tutti come l’istruzione per fare della demagogia. Non si raccattano due voti cercando di distruggere un patrimonio comune“, ha detto secondo una nota.

Ma “quando si esce dalla polemica e si entra nel merito noto una grande disponibilità e capacità di confronto“, ha concluso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare