Fedeli su precariato e reclutamento: equilibrare ciò che esiste e riforma. Ricorsi al Tar modificano le regole

Stampa

“Stratificazioni portate avanti su anni sono difficili da gestire” queste le parole del Ministro Fedeli durante la trasmissione “Studio 24” su RaiNews.

Il Ministro ha affrontato il problema delle graduatorie e del precariato, nonché della legittima richiesta dei docenti precari di vedere stabilizzato il loro rapporto di lavoro.

Il Ministro ha indicato nella stratificazione dei percorsi abilitanti e delle varie regole per le immissioni in ruolo, la causa degli attuali problemi. Però, afferma il Ministro, “ci sono i ricorsi” che complicano la situazione, “noi facciamo concorsi – ha detto il Ministro – modalità di ingresso, poi arriva il TAR che dice non va bene, che devi sospendere e devi ripetere.”

“Nell’immediato – ha detto – dovremmo mettere in equilibrio tutto ciò che è avvenuto prima, ma dobbiamo cambiare modello. L’ingresso a scuola si determini con chiarezza, certezza e durevolezza nel tempo per evitare ricorsi.”

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!