Fedeli ritorna in Parlamento, ripescata con metodo proporzionale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nonostante la bocciatura a Pisa, il Ministro dell’istruzione Fedeli viene ripescata e sarà tra i senatori della prossima legislatura.

A Pisa la Fedeli è risultata sconfitta al collegio 6, con 89.589 (32,03 %) preferenze contro le 91.577 (32,755) dell’avversaria, la leghista Rosellina Sbrana.

Il Ministro era, però, candidata anche in Campania. Grazie a ciò è riuscita a coprire l’unico seggio assegnato con il proporzionale al Partito Democratico.

Siederà dunque nuovamente nei seggi del Senato, tra i parlamentari del Partito Democratico.

Il Ministro non è stata la sola ad essere “salvata” dal proporzionale, tra i nomi illustri anche Boldrini, Franceschini, Minniti e Bersani

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione