Fedeli: nel 2017/18 la scuola deve funzionare dal 1° settembre. Il cronoprogramma

WhatsApp
Telegram

Mobilità, assunzioni e assegnazione supplenze saranno regolamentate secondo un preciso cronoprogramma.

Così il Ministro Fedeli commenta la sottoscrizione dell’intesa oggi 29 dicembre che porterà, entro il 15 gennaio, alla firma dell’ipotesi di contratto.

“Vogliamo aprire l’anno scolastico 2017/2018 nelle migliori condizioni – assicura la Ministra Fedeli – per questo stabiliremo un cronoprogramma di lavoro molto preciso che, a partire dall’intesa di oggi, tappa per tappa, dalla mobilità alle assunzioni, all’assegnazione delle supplenze, garantisca al sistema di poter funzionare al meglio e agli studenti di avere docenti in cattedra e una scuola che funzioni dal primo giorno. Questo sarà lo sforzo a cui ci dedicheremo quotidianamente”.

Un obiettivo che era già stato dell’ex Ministro Giannini per il 2016, poi la colpa del fallimento fu attribuita alla destabilizzazione dovuta ai cambiamenti della legge 107/2015, in particolare la complessa mobilità per i docenti di ruolo e le conseguenti assegnazioni provvisorie, e rimandato al 2017.

Parole dunque che conosciamo bene, ci auguriamo che il nuovo Ministro riesca a delineare una timeline e soprattutto che possa essere rispettata dagli Uffici Scolastici. Ricordiamo infatti che nel 2016 a dicembre ci sono state ancora immissioni in ruolo e cambio di supplenti a Natale.

Mobilità. MIUR, siglata l’intesa politica. Fedeli: fare il meglio per la scuola è un obiettivo comune

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur