Fedeli, la scuola non sia terreno di scontro tra partiti

WhatsApp
Telegram

”La scuola non può essere terreno di scontro partitico: c’è un perimetro dentro il quale si può solo collaborare tra tutti perchè i nostri figli, tutti, ci appartengono”. Lo ha detto oggi il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli a margine dell’inaugurazione di una scuola prima a Città S. Angelo.

”La scuola non può essere utilizzata per dividere perchè le compete la costruzione dei pilastri democratici della società.
Noi dobbiamo superare un punto fondamentale: l’investimento sulla scuola è senza colore e vuol dire investire sul futuro”, ha proseguito.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur