Fedeli: Invalsi necessarie per esame di Stato, ma non saranno discriminante per entrare all’Università

WhatsApp
Telegram

“Le prove Invalsi sono necessarie per arrivare all’esame, ma non sono più oggetto di esame. Mi dispiace che gli studenti non accettino queste prove.”

A dirlo, Valeria Fedeli durante un videoforum su Repubblica.it. “Sono importanti – ha continuato – come valutazione per le scuole, ma è anche importante che le stesse famiglie siano a conoscenza dello stato di apprendimento dei ragazzi”. Lo ha detto, durante un videoforum su Repubblica.it, la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli aggiungendo che l’Invalsi “non è discriminante per entrare all’università”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO