Fedeli incontra squadra pallacanestro Crema, al via progetto #NoViolenzaControLeDonne

Stampa

Comunicato Miur – La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, ha incontrato questa mattina al Miur la squadra di pallacanestro di Crema impegnata da settembre nel progetto #NoViolenzaControLeDonne, slogan che ha preso il posto degli sponsor sulla maglia di gioco.

“L’aspetto più innovativo di questo progetto riguarda il fatto che siate uomini scesi in campo contro la violenza sulle donne. E che abbiate scelto di occuparvene tutti i giorni indossando questa maglia, sensibilizzando cittadine e cittadini, tifose e tifosi”, ha detto la Ministra Fedeli incontrando i giocatori oggi al Ministero.

Attraverso la collaborazione con la Direzione dello Studente, l’Integrazione e la Partecipazione, l’esperienza dei giocatori di Crema diventerà un modello da replicare con le giovanissime e i giovanissimi sportivi dei Campionati studenteschi. E sarà inserita come buona pratica sul portale del Ministero www.noisiamopari.it.

“Lo sport ha una funzione educativa importantissima e voi, giovani sportivi, potete diventare dei modelli di riferimento soprattutto per i più giovani. Siete la migliore gioventù che abbiamo. Quella che si impegna, che non resta indifferente”, ha sottolineato Fedeli.

Il progetto, infatti, prevede un impegno trasversale che parte dal campo, arriva alle categorie giovanili e nelle scuole per sensibilizzare le ragazze e i ragazzi e sostiene concretamente la Rete Con-Tatto impegnata nel contrasto alla violenza sulle donne e al sostegno delle vittime.

“Solo nei primi dieci mesi del 2016 in Italia è stata uccisa una donna ogni tre giorni.  Dal 2006 al 2016 sono state uccise 1.740 donne. Le forme di violenza possono essere tante. E anche come Ministra continuerò ad impegnarmi per sensibilizzare le nostre giovani e i nostri giovani”, ha chiuso Fedeli.

Roma, 17 gennaio 2017

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur