Fedeli: esame di maturità avrà meno scritti, ma non sarà più facile

Stampa

“L’esame di maturità non sarà più facile”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, in audizione nelle commissioni Cultura e Istruzione di Camera e Senato in merito al dlgs attuativo della Buona scuola che cambia l’esame di Stato.

“Certo, si sono ridotte a due le prove – ha aggiunto – ma la seconda potrà essere multidisciplinare. L’esame sarà così più semplice nelle modalità, ma questo non vuol dire più facile”.

“Non so dire se sarà più difficile, e non mi interessa. Non è questo il punto. Quello che mi pare importante – ha concluso – è il processo di valutazione cambierà nell’approccio”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur