Fedeli “Cattedre vuote perché mancano docenti nelle graduatorie. Parte nuovo modello di reclutamento per la secondaria”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le 52.000 immissioni in ruolo non sono state realizzate tutte a causa della mancanza di docenti in alcune graduatorie, in particolare sostegno e matematica e scienze nella scuola secondaria di I grado.

Ma possibilità anche per Lettere e Spagnolo.

In attesa di conoscere i numeri aggiornati il Ministro Fedeli interviene “Se quest’anno ci saranno cattedre vuote in alcune discipline è perché non ci sono più docenti nelle graduatorie, soprattutto al Nord. Anche per questo abbiamo disegnato, con i decreti attuativi della riforma, un nuovo modello di reclutamento per la scuola secondaria”

Immissioni in ruolo: resterebbero vuoti 22mila posti, ma dati non aggiornati. Resoconti nomine per province e classi di concorso

Cosa prevede il nuovo reclutamento

  • Concorso docenti abilitati
  • Concorso docenti non abilitati con 3 anni di servizio
  • Concorso docenti non abilitati

Nel 2018 fase transitoria per ruolo ad abilitati e non abilitati con 3 anni servizio.

Chi non partecipa a queste procedure, può partecipare al concorso per non abilitati. Oltre al titolo di accesso idoneo per l’insegnamento, è necessario il possesso di 24 CFU nelle discipline

antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche I dettagli

Versione stampabile
anief
soloformazione