Fedeli, attuare riforma con massima condivisione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Il mio impegno è quello di arrivare all’attuazione delle otto deleghe esattamente con il massimo possibile di condivisione da parte di tutti i soggetti”.

Lo ha detto a Salerno, Valeria Fedeli, ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. “Stasera – rimarca la ministra – le deleghe che abbiamo approvato nel consiglio dei ministri di sabato dovrebbero arrivare alle Camere che nel rispetto della loro funzione programmeranno le audizioni. In parallelo non solo il ministero sarà presente alle audizioni che faranno le Camere, ma ci adopereremo particolarmente per coinvolgere tutti i soggetti che sono interessati e che fanno la qualità del risultato. Quando si vogliono fare cose molto importanti, significative, di innovazione, come secondo me sono i contenuti di queste deleghe, bisogna farlo con i soggetti che poi le devono realizzare. Il coinvolgimento è decisivo per l’efficacia e la realizzazione piena di queste riforme”.

Buona Scuola: via libera Consiglio Ministri a 8 deleghe, da reclutamento a sostegno a riforma 0 – 6. Cosa cambia e l”iter di approvazione

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione