Favero (PD). Titoli tecnici non riconosciuti dalle Regioni: interrogazione parlamentare al ministro Giannini

WhatsApp
Telegram

GB – La senatrice del Pd Nicoletta Favero ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Giannini riguardo i 50.000 studenti che hanno frequentato lo scorso anno scolastico 2013/14 i corsi ad esaurimento di ‘Tecnico dei servizi sociali’ e i corsi di ‘Tecnico dei servizi socio-sanitario’.

GB – La senatrice del Pd Nicoletta Favero ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Giannini riguardo i 50.000 studenti che hanno frequentato lo scorso anno scolastico 2013/14 i corsi ad esaurimento di ‘Tecnico dei servizi sociali’ e i corsi di ‘Tecnico dei servizi socio-sanitario’.

” Il paradosso è che questi ragazzi hanno studiato per acquisire un titolo che di fatto non è spendibile nel settore socio-assistenziale e nel settore socio-sanitario. Infatti, anche se ancora oggi il ministero dell’Istruzione indica questi percorsi scolastici come utili per l’inserimento nei settori lavorativi sociale e socio-sanitario, il riconoscimento dei titoli è demandato alle Regioni, che si comportano in maniera differente l’una dall’altra”, scrive la senatrice nell’interrogazione.

”Prevalentemente – prosegue – le Regioni non riconoscono affatto questi titoli per l’accesso al lavoro in strutture sociali e socio-sanitarie. Questo determina una grave situazione di incertezza che comporta confusione e delusione nei molti giovani, e nelle loro famiglie, che al termine di un percorso di studi mirato al lavoro in relazioni di aiuto alle persone si trovano con un titolo non riconosciuto”.
”Chiedo che il Ministro dell’Istruzione, insieme agli altri soggetti istituzionali interessati, si faccia parte attiva per risolvere questo problema e se non ritenga urgente procedere ad un accordo con le Regioni”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”