Fastweb4School, “Produzioni dal Basso”. Online i primi progetti: ragazzi costruiscono computer, robot, stampanti 3D

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Miur e Fastweb hanno dato vita al progetto denominato Fastweb4School, nell’ambito del quale le scuole secondarie hanno presentato le loro prime proposte progettuali.

Le suddette proposte, come riferisce l’Ansa, sono state pubblicate sulla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal Basso”.

Tramite i progetti gli studenti costruiscono computer, modellini di Formula1 stampati in 3D, robot artigianali e piccoli FabLab.

Se le scuole riusciranno a raccogliere con il crowdfunding il 50% del budget relativo al progetto presentato, Fastweb metterà a disposizione delle stesse il restante 50%, fino a un massimo di 10.000 euro per progetto. 

Il finanziamento di Fastweb sarà a fondo perduto.

Con il primo bando, dedicato al mondo dei Makers, sono stati selezionati 38 progetti che adesso passano alla fase della raccolta dei fondi, ossia del  crowdfunding.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare