Fassina lascia il Partito Democratico, la scuola ha fatto traboccare il vaso

WhatsApp
Telegram

Fassina dice addio al PD, è un parito nel quale non si rivede più. L'intenzione di poterre la fiducia sul ddl di riforma della scuola non è andato giù all'ex sottosegretario.

Fassina dice addio al PD, è un parito nel quale non si rivede più. L'intenzione di poterre la fiducia sul ddl di riforma della scuola non è andato giù all'ex sottosegretario.

La scuola è costata al Partito Democratico una fetta di elettorato e una fetta di deputati. Dopo Civello che ha annunciato un nuovo soggetto politico, va via anche il sottosegretario Fassina.

Sapremo nelle prossime ore se sceglierà di confluire nel progetto di Civati. Ciò che non ha condiviso è stata la "svolta liberista" del partito, pilotata da Renzi e sulla scuola le scelte la contraddizione rispetto al programma votato alle ultime elezioni.

Il testo del maxiemendamento

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur