Fasiolo (PD): presentazione progetto“CLASSICI CONTRO” in Senato mercoledì 3 dicembre

WhatsApp
Telegram

comunicato senatrice Fasiolo –  Su iniziativa della senatrice goriziana Laura Fasiolo mercoledì 13 dicembre alle ore 13 approderà nella prestigiosa sede di Palazzo Madama “CLASSICI CONTRO”, il progetto che dal 2010 unisce, in un’ampia collaborazione sperimentale, la ricerca, la scuola e i cittadini con l’intento di mettere in gioco il pensiero dei classici nell’orizzonte attuale e di farli interagire criticamente con i temi e problemi che sono al centro del dibattito pubblico.

Saranno presentati in questa occasione i due volumi nati dall’iniziativa «Teatri di guerra» che nel 2015, in 24 azioni, ha portato i tremila anni di pensieri europei sulla guerra nei teatri da Trieste a Trento lungo il fronte della Grande Guerra (col patrocinio della Struttura di Missione per gli Anniversari di Interesse Nazionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri).
A coordinare l’incontro sarà la Sen.Laura Fasiolo e tra i relatori si annoverano la VicePresidente del Senato, Rosa Maria Di Giorgi, la già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, attuale componente della Commissione Esteri del Senato, Stefania Giannini, Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani, ciascuno coautore di uno dei libri presentati, e Alessio Sokol, docente presso il Liceo Classico “Dante Alighieri” di Gorizia, che ha aderito a “Classici Contro”, e promotore dei raccordi tra liceo e università.

Il progetto si estende attualmente a tutta l’Italia, con la moltiplicazione delle sinergie tra le Università, i Licei e le Istituzioni civiche. Dopo «XENIA. Migranti, stranieri, cittadini» (2016) e «UTOPIA (Europa). Ovvero del diventare cittadini europei» (2017), il tema per il 2018 sarà «DIKE», ossia la GIUSTIZIA, tra gli dei antichi, la democrazia ateniese e il nostro presente dell’Italia e dell’Europa.

Il Liceo Classico Dante di Gorizia, recentemente, in collaborazione con l’Università di Udine ha presentato alla cittadinanza due manifestazioni sul tema, con la partecipazione dei gruppi teatrale e musicale, con il coordinato dalla professoressa Rosy Tucci, e per i licei di lingua slovena Gregorcič -Trubar, della prof.ssa Nadja Marinčič , di Alessio Sokol e del prof. Marco Fucecchi dell’Università di Udine. A Gorizia, nello spazio antistante al teatro Verdi, è stato letto il XIII canto dell’Odissea, in greco antico, italiano e sloveno.

Sen. Laura Fasiolo

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito