Fase C, docenti superiori costretti ad insegnare alle medie. Scuola del futuro, docenti tappabuchi

Stampa

Un vero e proprio pasticcio, secondo la UIL scuola, quello che vede i docenti assunti nella scuola di secondo grado e dirottati nelle scuole medie. "Si continuano a mettere pezze che sono peggio del buco di una legge rigidamente ideologica e praticamente irrealizzabile." Questo il commento della segreteria UIL.

Un vero e proprio pasticcio, secondo la UIL scuola, quello che vede i docenti assunti nella scuola di secondo grado e dirottati nelle scuole medie. "Si continuano a mettere pezze che sono peggio del buco di una legge rigidamente ideologica e praticamente irrealizzabile." Questo il commento della segreteria UIL.

Un abuso, secondo il sindacato, che "fa capire come funzionerà la scuola del futuro, quella degli ambiti da cui scegliere i docenti da utilizzare per tappare buchi ed inefficienze senza alcuna coerenza con la propria abilitazione."

Nel caso specifico si tratta di docenti che dovranno poi essere valutati, ma "sulla disponibilità ad accettare ogni sorta di impiego, piuttosto che sulle competenze e le performance che non si capisce chi e come dovrà valutare."

Tutto sulla fase C

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur