Fase C assunzioni e supplenze ATA: oggi i sindacati al Miur, mercoledì 23 per anno di prova

WhatsApp
Telegram

Giorno di convocazione dei sindacati al Miur. All'ordine del giorno l'illustazione della circolare che il Miur si appresta ad inviare agli USR sull'applicazione della fase C del piano straordinario di assunzioni e le problematiche delle supplenze ATA.

Giorno di convocazione dei sindacati al Miur. All'ordine del giorno l'illustazione della circolare che il Miur si appresta ad inviare agli USR sull'applicazione della fase C del piano straordinario di assunzioni e le problematiche delle supplenze ATA.

Piano straordinario di assunzioni: fase C

Ciò di cui si parlerà oggi al Miur lo abbiamo anticipato nel nostro articolo Assunzioni fasi C. Indicazioni potenziamento: quali sono le aree disciplinari, utilizzo insegnanti anche in ordini di scuola diversi

La macchina del potenziamento si è messa in moto. Lo sa bene chi in questi giorni ha partecipato ai Collegi docenti, ma sappiamo anche fino a quando non arriveranno delle indicazioni più chiare, si procederà alla cieca.

La fase C dovrebbe riguardare i 42.200 aspiranti al ruolo (cioè coloro che hanno presentato la domanda e non sono stati assunti nella fase B). Da questo numero bisogna sottrarre i docenti di scuola dell'infanzia, per i quali non ci sarà potenziamento.

I sindacati sono preoccupati che, nonostante la domanda sia inferiore all'offerta, non si riuscirà a far combaciare le richieste delle scuole con i precari presenti nelle graduatorie.

Inoltre, ci si chiede quale potrà essere la sorte dei posti eventualmente non assegnati (a supplenza? dovrebbe essere da escludere per l'a.s. 2015/16)

Sappiamo già da tempo che il Miur nella circolare chiederà alla scuola di indicare non le specifiche classi di concorso, ma le aree disciplinari, individuate in

  • linguistica (sia per lingue straniere che potenziamento dell'italiano come seconda lingua)
  • scientifica
  • artistico musicale
  • motoria
  • laboratoriale
  • umanistica (nella quale includere i percorsi socio – economici e quelli sulla legalità).
    • Nel secondo ciclo questi ultimi costituiscono un'area disciplinare distinta

N.B. La specifica classe di concorso dovrebbe poter essere richiesta per il posto già attivato per l'esonero o il semiesonero del vicario (e attualmente conferito con supplenza fino all'avente diritto)

Secondo la CISL Scuola inoltre sembra inevitabile uno slittamento dei tempi inizialmente previsti per l'invio delle richieste da parte delle scuole, circa una decina di giorni. Dovranno infatti essere i Collegi docenti a deliberare la richiesta di organico potenziato nell'ambito del POF 2015/16. Collegio docenti, adempimenti ottobre. Dal POF triennale al piano di formazione dei docenti, all'alternanza scuola-lavoro

Supplenze ATA

Dopo la richiesta unitaria da parte dei sindacati rappresentativi, il Capo Dipartimento per l'Istruzione ha indetto per oggi una convocazione per trovare una soluzione operativa per arginare il limite posto dalla legge di Stabilità alle supplenze saltuarie del personale ATA.

La situazione risulta particolarmente complessa, come abbiamo evidenziato nell'articolo Se il bidello si ammala la scuola chiude?

Anno di prova insegnanti

Per giorno 23 settembre è prevista un'altra convocazione, il cui ordine del giorno è la formazione dei docenti, l'anno di prova, la valutazione dei dirigenti scolastici, i nuovi criteri di riparto del fondo di funzionamento e lavoratori e piano digitale scuola nazionale.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito