Fase 2, Sasso: nessuna chiarezza sulla scuola

Stampa

“Delusione e sconcerto. Sulla scuola nessuna parola di chiarezza da parte del presidente del consiglio Conte.

Nessuna chiarezza su come si svolgeranno gli esami di maturità, nessuna parola in merito alle proteste dei sindacati, dei precari, di gran parte dei partiti, sulle graduatorie e soprattutto sui concorsi.
Anzi, pare di capire che Conte voglia assecondare il Ministro Azzolina nel bandire i concorsi in piena pandemia, anziché farli per titoli e servizi.
Sembra come se l’epidemia sia scoppiata da pochi giorni, e ci troviamo dinanzi ad un Governo ancora preso di sorpresa che non sa come reagire.
La tensione nel Paese aumenta, la paura potrebbe trasformarsi in rabbia a cominciare dai precari della scuola, e gli unici responsabili saranno loro, maggioranza e Governo”.
Così in una nota il deputato pugliese della Lega Rossano Sasso, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola