Fase 2, Fioramonti: la scuola deve essere priorità, abbiamo 3 mesi per investire

Stampa

“La scuola deve essere una priorità nella fase 2. Il Governo ha annunciato che dal 18 maggio riapriranno i servizi di cura per la persona, bar e ristoranti e riprenderanno le celebrazioni liturgiche”.

“Dal 25 maggio ripartono anche piscine e palestre, mentre dal 15 giugno è la volta di cinema e teatri”. Così dichiara l’On. Fioramonti (Misto), già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
“Non possiamo farci trovare impreparati sul fronte della Scuola- continua Fioramonti-, che purtroppo arriverà solo per ultima tra le riaperture. Abbiamo tre mesi per investire su infrastrutture e fare accordi territoriali con enti locali e terzo settore. Dimostriamo che almeno da settembre tutto sarà pronto per garantire personale e spazi adeguati”.
“La credibilitá del Governo si misura sulla sua capacità e volontà di mettere i giovani, una volta per tutte, al primo posto”- conclude infine l’ex Ministro Fioramonti.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia