Farnetani: niente compiti a Carnevale, i bambini godano il clima di festa

WhatsApp
Telegram

Il pediatra di Milano Italo Farnetani, in un appello agli insegnanti, chiede di non assegnare i compiti per casa nel weekend di Carnevale.

“Sono un fiero oppositore dei compiti per casa – ricorda l’ordinario di Pediatria alla Libera Università Ludes di Malta – perché sono inutili, se a scuola si fa un buon lavoro. Ma visto che gli insegnanti non rinunciano ad assegnarli, chiedo almeno una pausa per il fine settimana di Carnevale”.

Questa festa, spiega il pediatra all’AdnKronos Salute, “fa bene ai bambini: il travestimento stimola la fantasia, le sfilate per il corso o le festicciole li fanno stare all’aperto o con i coetanei. Inoltre in queste occasioni si costruiscono preziosi ricordi d’infanzia, che sono poi le radici dell’individuo. Insomma – conclude Farnetani – sarebbe bene evitare di assegnare i compiti a casa per questo fine settimana, lasciando liberi bambini e famiglie di godersi il clima di festa”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur