Fare un concorso per riselezionare chi è già stato giudicato abile ad insegnare è un’ aberrazione. Lettera

Stampa

Trovo giusto che i giudici abbiano ammesso i semplici laureati al concorso. I concorsi di stato infatti servono per selezionare chi deve andare di ruolo o chi merita di essere ammesso ad un corso abilitante,  che ovviamente aprira' la strada al ruolo.

Trovo giusto che i giudici abbiano ammesso i semplici laureati al concorso. I concorsi di stato infatti servono per selezionare chi deve andare di ruolo o chi merita di essere ammesso ad un corso abilitante,  che ovviamente aprira' la strada al ruolo.

Se sei abilitato ergo sai insegnare, quindi come professore professionista hai il diritto di essere preso in considerazione per un' assunzione in una scuola privata. Logica voleva che gli abilitati fossero inseriti in una graduatoria per titoli che consentisse l' inserimento in ruolo,  in base al fabbisogno nella scuola statale.

Fare un concorso per riselezionare chi e' gia' stato giudicato abile ad insegnare e' un' aberrazione che e' entrata nella mente del miur da qualche tempo a questa parte. Se sono stati abilitati troppi docenti la colpa risiede nelle scelte passate del miur, e non deve ricadere su noi abilitati. Ora i giudici vogliono giustamente che i laureati possano farsi selezionare in questo concorso. Quindi noi che siamo gia' stati giudicati abili all' insegnamento che cosa dobbiamo fare? Farci riselezionare di nuovo insieme a loro? Mi pare assurdo.

Mi sembra urgente che chi ha archittettato questa aberrante forma di reclutamento faccia un passo indietro, oppure vorra' dire che i corsi abilitanti all' insegnamento che lo stato ha bandito valgono solo qualche misero punticino, come se fossero un semplice master disciplinare.

Chiedo alle onorevoli Coscia, Malpezzi e Puglisi di pensare a quale trama hanno ordito. Non faranno un passo indietro, lo so, ma di patenti per guidare ne basta una,  in ogni nazione dove regna la logica. Questo concorso sembra invece una penosa lotteria per vincere un' auto. 

Prof.ssa Elisabetta Scala, abilitata TFA

 

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia