Faraone risponde a Fondazione Agnelli: annulleremo guerra tra precari e miglioreremo didattica

Stampa

Dopo le critiche rivolte dalla Fondazione Agnelli al piano di Renzi sulle assunzioni di 150mila precari, risponde il Sottosegretario Faraone da Radio 24.

Dopo le critiche rivolte dalla Fondazione Agnelli al piano di Renzi sulle assunzioni di 150mila precari, risponde il Sottosegretario Faraone da Radio 24.

Secondo la Fondazione Agnelli, il piano di assunzioni permetterà a docenti che non hanno mai insegnato di entrare nelle classi, mentre docenti che lavorano da anni tramite le graduatorie d'istituto rimarranno fuori dai giochi.

La proposta alternativa presentata dalla Fondazione è di assumere da GaE solo chi ha 36 mesi di servizio, sottoponendoli, però, a verifica, gli altri dovrebbero essere assunti da seconda fascia d'istituto

Il Sottosegretario Faraone ha risposto oggi, indirettamente, da Radio 24, affermando che quest'anno saranno chiuse le graduatorie ad esaurimento e che dal prossimo anno si entrerà per concorso.

Seguici anche su FaceBook, per le ultime sulle assunzioni

"Vogliamo mettere ordine nel caos graduatorie. – ha detto – "La Buona scuola" annullerà guerra tra insegnanti precari e migliorerà didattica".

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur