Faraone “con riforma addio supplentite, 8% docenti in più a scuola”

di redazione
ipsef

Il Sottosegretario Faraone continua il suo tour propagandistico della riforma della scuola. In Calabria ha parlato di organico funzionale.

Il Sottosegretario Faraone continua il suo tour propagandistico della riforma della scuola. In Calabria ha parlato di organico funzionale.

Attraverso twitter, il Sottosegretario informa di essere stato in Calabria e di avere incontrato i dirigenti: "Con i dirigenti scolastici calabresi parliamo de #labuonascuola. Il confronto non si esaurisce @MiurSocial", ha scritto ieri.

Durante il suo tour nella regione ha anche parlato di supplenti, avendo incontrato i rappresentanti dei precari iscritti in seconda fascia delle GI.

"Prevediamo – ha detto Faraone – che, con questa riforma, non ci sarà la ‘supplentite’ nelle scuole e che ci saranno istituti dotati di circa con l’8% in più per svolgere la didattica. Spetterà ai dirigenti scolastici e al collegio dei docenti decidere come destinare questo 8% in più di insegnanti".

Sul coinvolgimento dei precari delle Graduatorie d'Istituto nelle assunzioni ha detto: "Abbiamo fatto una scelta mettendo come priorità e come scelta di governo l’assunzione di centomila insegnanti."

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione