Faraone (PD). Non sono accettabili classi differenziali per i disabili: occorre sdoppiare le classi

WhatsApp
Telegram

“Non è accettabile che si formino classi differenziali per i disabili nella scuola italiana. Non è possibile accettare violazioni degradanti e indegne di un Paese civile. Invitiamo i cittadini a segnalare alla mail [email protected], i casi di scelte culturalmente e socialmente scellerate". Così Davide Faraone, responsabile Welfare del PD.

“Non è accettabile che si formino classi differenziali per i disabili nella scuola italiana. Non è possibile accettare violazioni degradanti e indegne di un Paese civile. Invitiamo i cittadini a segnalare alla mail [email protected], i casi di scelte culturalmente e socialmente scellerate". Così Davide Faraone, responsabile Welfare del PD.

"Ad esempio è inaccettabile che a Napoli, nella terza sezione A dell’Istituto comprensivo De Ruggero di Brusciano, risultino iscritti quattro alunni disabili su un totale di 22. Il provveditorato deve immediatamente intervenire, sdoppiando la classe. Altrimenti, sappiamo già come finirà: da settembre, 4 bambini disabili, trascorreranno il loro tempo fuori dalla classe, con un insegnante di sostegno, magari non di ruolo e poco specializzato.

Non tollereremo la formazione di classi speciali non "ufficializzate", ma "di fatto". La scuola italiana è la scuola dell’inclusione, non della "deportazione".

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia