Faraone: “docenti Graduatorie istituto, abbiate fiducia. Ma dal 2016 concorso”. “Aumenteremo stipendi docenti e dirigenti”

Stampa

Lungo intervento quello di Davide Faraone a Fahrenheit, su Rai 3. Oltre alla soluzione del precariato, ha affrontato la questione formazione docenti, stipendi dirigenti e valutazione scuole.

Lungo intervento quello di Davide Faraone a Fahrenheit, su Rai 3. Oltre alla soluzione del precariato, ha affrontato la questione formazione docenti, stipendi dirigenti e valutazione scuole.

Graduatorie istituto e selezione docenti

"Abbiate fiducia faremo una proposta che non tiene conto solo delle GaE, ma tiene conto anche di una ricchezza che in questi anni si è costruita e strutturata tra i docenti della seconda fascia d'istituto. Aspettate di leggere il decreto prima di dire chi è dentro e chi è fuori". Così ha risposto il Sottosegretario Faraone ad una docente che le poneva domande sul suo futuro di iscritta in GI.

Ma non si prescinderà dal concorso, dal 2016 sarà l'unico strumento di selezione.

Per il futuro, anticipa il Sottosegretario, si investirà sulla selezione degli insegnanti, "in questi anni – ha detto – è accaduto che la scuola è stata fucina del precariato e delle graduatorie, più che il luogo dei concorsi e selezione docenti per merito".

"Azzeriamo le graduatorie, – ha concluso – dal 2016 solo concorso. Sulla formazione e qualità degli insegnanti investiremo tantissimo e premieremo i migliori."

Seguici anche su FaceBook per le prossime anticipazioni

Finanziamenti

"Quest'anno i finanziamenti sono andati alle assunzioni per dotare le scuole dell'organico funzionale, – ha affermato Faraone – ma gli investimenti non sono finiti. Ogni anno metteremo un segno più, il prossimo anno finanzieremo la formazione, rimpolperemo gli stipendi degli insegnanti e rafforzeremo il ruolo del dirigente scolastico al quale bisogna dare stimolo anche finanziario".

Quindi ha anticipato anche la volontà di avviare i centri di servizi che serviranno a togliere ai dirigenti scolastici le incombenze burocratiche, le "scartoffie", per permettere loro di occuparsi di didattica.

Valutazione scuole

"Noi – ha detto – terremo conto delle condizioni di partenza di ogni scuola, non c è una valutazione a prescindere. In più, premieremo chi fa bene e daremo forza a chi è indietro per mettersi al passo."

Faraone anticipa riforma stipendi: scompare 66%. Non deciderà solo il dirigente. Come valutare prof sostegno. Tutti i particolari

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata