Facebook lancia Rooms, sfida la piattaforma Zoom per la didattica a distanza

WhatsApp
Telegram

Facebook lancia un nuovo servizio di videochiamate di gruppo multipiattaforma, utile per la didattica a distanza.

Si chiama Messenger Rooms e dà modo all’utente di creare una stanza in cui entrare da Facebook, Messenger e, a breve, da WhatsApp, Instagram Direct, Portal (lo schermo smart di Facebook), e anche senza avere un account.

Disponibile da subito in Italia consente di fare videochat tra 16 persone, che in futuro saliranno a 50.

Messenger Rooms è utilizzabile per la didattica a distanza  e lavoro,  ma anche come luogo in cui incontrare gli amici, grazie anche alla presenza di filtri e alla possibilità di personalizzare la location, dalla spiaggia a una festa di compleanno, con realtà virtuale e aumentata.

La novità sfida app come Zoom e HouseParty, gettonatissime in questo momento di quarantena e distanziamento sociale. Rooms va in direzione dell’integrazione delle piattaforme perseguita da Facebook.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito