Fa domanda per diventare Ata nel 1985, assunta 37 anni dopo: “Avevo dimenticato di aver presentato istanza”

WhatsApp
Telegram

Una storia particolare, quella di Marcella Primiceri, 58enne originaria della Puglia. La donna, così come segnala Fanpage, ha realizzato la sua aspirazione di lavorare come collaboratrice scolastica.

Dal settembre di quest’anno lavora presso l’istituto alberghiero Sandro Pertini di Brindisi.

Quasi non ricordava di essersi candidata per quel posto nel 1985 al Ministero dell’Istruzione. E invece, mentre si trovava in Germania, dove si era trasferita nel 2013, è stata chiamata dall’Italia.

“Mi hanno detto che ero nella graduatoria Ata come collaboratrice scolastica. All’inizio credevo mi stessero prendendo in giro ma poi mi hanno messo in contatto con un sindacato.  Marcella non ricordava di essersi candidata per quel ruolo dato che non aveva mai rinnovato la richiesta. Una volta accertatasi che era tutto vero, ha fatto di corsa i bagagli per ritornare a Mesagne”.

Marcella è entusiasta della “nuova vita”: “Nonostante sia oltre un mese che ho assunto il nuovo incarico ancora non mi sembra vero. È stata una grande emozione, un sogno che non pensavo che avrei mai potuto realizzare”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur