Età media dei laureati 25,8 ma per la magistrale si sale a 27

WhatsApp
Telegram

Sono stati presentati i Rapporti AlmaLaurea 2019 sul Profilo e sulla Condizione occupazionale dei laureati.

Età media dei laureati

L’età alla laurea, per il complesso dei laureati del 2018, è pari a 25,8 anni, con evidenti differenze in funzione del tipo di corso di studio: 24,6 anni per i laureati di primo livello, 27,0 per i laureati magistrali a ciclo unico e 27,3 per i laureati magistrali biennali.

L’età alla laurea  – precisa Almalaurea –  continua a diminuire rispetto alla situazione preriforma.  Era infatti 27,0 anni nel 2008.

Età media per corso di laurea

L’età media alla laurea tra i laureati di primo livello oscilla tra i 24,0 anni  del gruppo ingegneria e i 27,9 del giuridico.

L’età media alla laurea dei laureati magistrali a ciclo unico varia dai 26,8 anni del gruppo giuridico e 26,9 di medicina e odontoiatria ai 27,9 dei laureati in veterinaria. L’età media dei laureati magistrali biennali si attesta, come si è detto, sui 27,3 anni: 30,7 anni per le professioni sanitarie, 28,9 per il gruppo insegnamento e, all’opposto, tra 26,2 e 26,9 anni per i gruppi chimicofarmaceutico, economico-statistico, agraria, scientifico, ingegneria, linguistico e geo-biologico.

Si tratta però di un’età “lorda”, condizionata anche dalla presenza rilevante di laureati che hanno fatto il proprio ingresso al biennio magistrale in età superiore a quella tradizionale.

Sintesi del XXI Rapporto sul Profilo dei laureati

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia