Estonia, la ministra dell’Istruzione si dimette: aveva portato la figlia a scuola con l’auto ufficiale

Stampa

La ministra dell’Educazione estone, Mailis Reps, si è dimessa dopo che è stato reso pubblico che ha usato la sua macchina ufficiale e il suo autista per portare sua figlia a  scuola.

L’autista di Reps ha riferito alla testata ‘Ohtuleht’ di aver usato l’auto ufficiale del ministro in più occasioni per portare sua figlia a scuola e per riportarla a casa.

“Ho subito forti pressioni  per conciliare il mio ruolo di ministro e quello di madre. Ammetto di  aver commesso degli errori e me ne scuso”, ha scritto l’ex ministra su Facebook.

Il primo ministro estone Juri Ratas, che ha  difeso Reps, ha riferito di aver accettato le sue dimissioni con  rammarico.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia