Estero. Il Maeci comunica che rientreranno in Italia 87 unità di personale scolastico dall’estero

Stampa

La Farnesina ha comunicato ufficialmente l’elenco del personale scolastico che cessa dal servizio all’estero alla fine del corrente anno scolastico (31 agosto 2017 o 28 febbraio 2018 per le sedi che seguono il calendario australe) e che, con provvedimento da predisporsi, sarà restituito ai ruoli di provenienza per termine del mandato.

A darne notizia sono i sindacati di categoria, Flc Cgil e Uil Scuola.
Si tratta di 87 restituzioni, suddivise tra scuole (tutti gli ordini), corsi, lettorati e Scuole Europee.
Nel dare notizia della pubblicazione dell’elenco, la Flc Cgil ricorda anche che “non si è ancora svolto l’incontro di discussione sul contingente (organico) per il prossimo anno scolastico, quindi le sedi che si libereranno alla fine di quest’anno non corrispondono necessariamente alle sedi disponibili per le nomine. Fermo restando il numero complessivo di posti (624, più le cattedre nelle SEU) – spiega il sindacato – è sempre possibile che, per esigenze di servizio, il quadro delle disponibilità venga modificato di anno in anno. Inoltre, ricordiamo che le operazioni di mobilità precedono sempre quelle di nomina”. La FLC CGIL “chiede che venga convocato al più presto un incontro al MAECI allo scopo di definire in tempi rapidi tutti i passaggi necessari”.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!