Per essere europei alzare obbligo a 18 anni

di
ipsef

red – Durante l’assemblea regionale del Lazio per gli aspiranti RSU, la Camusso, segretario della CGIL, ha avanzato l’ipotesi di alzare l’obbligo scolastico a 18 anni.

red – Durante l’assemblea regionale del Lazio per gli aspiranti RSU, la Camusso, segretario della CGIL, ha avanzato l’ipotesi di alzare l’obbligo scolastico a 18 anni.

"Se vogliamo essere – ha affermato – un paese europeo tra gli europei, forse dovremmo deciderci a parlare di obbligo scolastico a 18 anni". "E’ importante – ha concluso – perché l’istruzione non ha soltanto a che fare con la crescita della persona ma è una parte fondamentale di quello che si potrà fare sul lavoro".

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione