Esplode un caricabatterie di uno smartphone a scuola: alcuni studenti trasportati in ospedale. Coinvolto anche un insegnante

WhatsApp
Telegram

Una batteria power bank all’interno di uno zaino è esplosa questa mattina, intorno alle 8.50 in una scuola in via Carlo Valvassori Peroni 8 a Milano, all’istituto Ipsar Amerigo Vespucci.

Lo spiega La Repubblica, che riporta come il bilancio sarebbe di otto persone coinvolte: 7 studenti e un insegnante, di cui due minori portati in ospedale.

Un ragazzo e una ragazza sono stati portati per “lievi sintomi da inalazione di fumo” (codice verde) all’ospedale De Marchi. Sul posto sono intervenuti un’automedica, due ambulanze, e la polizia.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur